Roberto Casalino in concerto all’Auditorium Conciliazione il 23 novembre

 In novita

L’“Auditorium Conciliazione” il 23 novembre a Roma sarà la location di un grande concerto di Roberto Casalino, uno tra i migliori cantautori Italiani, un vero esempio di successo e su questo ha molto da dire la sua storia che parte dal basso in un mondo semplice e di pura e viscerale genuinità. Trova in sé stesso la forza di emergere, trova nella sua determinazione la spinta ad affermarsi ed essere riconosciuto ad oggi un punto di riferimento tra i migliori cantautori del panorama nazionale.

È stato infatti il suo modo inedito di poetizzare le sue canzoni a permettergli di ottenere una dozzina di successi al primo posto in classifica come compositore e paroliere.

Scrive per Mengoni vincendo con “L’essenziale” il Festival di Sanremo nel 2013, “Non ti scordar mai di me” e “Novembre” portate al successo nel 2008 da Giusy Ferreri.

Ad Emma dona “Cercavo Amore” e “Mi parli piano”. Per Fedez scrive “Magnifico”, “Distratto” per Francesca Michielin, “Sul ciglio senza far rumore” per Alessandra Amoroso. E tante altre canzoni per  Annalisa, Nina Zilli, Francesco Renga, Dear Jack e Antonello Venditti. Vanta collaborazioni anche con Tiziano Ferro e Elisa.

Il magico incontro fra Mauro Atturo e Roberto Casalino ha dato vita al concerto del 23 Novembre, che  prenderà il nome dall’ultima fatica discografica del cantautore “Il Fabbricante di Ricordi” pubblicato lo scorso 13 settembre. Una raccolta di tutti i suoi più grandi successi come autore e compositore, interpretati da lui stesso in una veste inedita e impreziositi in alcuni casi da duetti con gli stessi Artisti che li hanno portati al successo. Una vera” prima volta” nel mondo discografico.

L’eccellenza è di casa nelle scelte del suo C.E.O., Mauro Atturo afferma: “Si può resistere a tutto tranne alle vere tentazioni “. E quella di produrre lo spettacolo di uno tra i migliori Cantautori Italiani, Roberto Casalino, rappresenta la definizione di un’autentica sincronicità magica fra i due, quanto una inevitabile tentazione appunto.

Per Problem Solving produrre spettacolo è un’assoluta necessità di utilizzare l’arte in ogni sua forma, dal cinema al teatro, per ispirare nel pubblico esempi da seguire ed imitare.

Articoli Consigliati