Condividi:

Le canzoni estive: da sempre una presenza costante delle vacanze, un sottofondo musicale fisso che rallegra le pause relax al mare o in montagna.

Alcune hit stagionali spesso finiscono rapidamente nel dimenticatoio, altre diventano vere e proprie bandiere di intere generazioni.

Partiamo con “Tintarella di luna” di Mina (1960). Il brano venne scritto da Franco Migliacci e Bruno De Filippi. Il testo parla di una ragazza diversa da tutte le altre, che, ai raggi del sole, preferisce quelli della luna. Oltre alla versione italiana, Mina incise anche quella francese dal titolo “Un petit claire de lune”.

Proseguiamo con “Sapore di sale”, canzone del 1963, presentata al Cantagiro di quell’anno. Il brano nacque in una casa deserta vicino a Capo d’Orlando e descrive la giornata al mare di due innamorati. Parlando del brano Gino Paoli dice: “ Sapore di sale era un flash, un lampo di luce, uno stacco dalla realtà come dovrebbe essere una vacanza, che significa un allontanamento temporaneo dalle abitudini consolidate”.

E come dimenticare “Sei diventata nera” del gruppo musicale italiano Los Marcellos Ferial? La canzone vinse l’edizione del 1964 di “Un disco per l’estate”. Qui, il tema della canzone è decisamente l’abbronzatura!

L’estate degli anni ’60 è fatta anche di note romantiche. Nel 1961 Nico Fidenco cantava “Legata ad un granello di sabbia” che vendette più di un milione di copie. Nel testo l’autore parla di un uomo innamorato che non vuol lasciar andare la sua bella. La vuole legare ad un granello di sabbia così che non possa più fuggire….

Un altro classico dell’estate anni ’60 è “Stessa spiaggia, stesso mare”, brano composto da Piero Soffici e Mogol, portato al successo da Piero Focaccia nel 1963. Famosa l’interpretazione di Mina che incise la canzone in italiano, in francese (“Tout s’arrange quand on s’aime”) e in spagnolo (“La misma playa”).

Ed arriviamo alle note di “Abbronzatissima”, canzone di Edoardo Vianello.

Pensate che il disco risulta uno dei più venduti dell’anno! Anche qui l’artista ci parla di un’estate al mare, spensierata e con tanto amore.

Concludiamo la nostra carrellata musicale con il più grande successo di Gianni Pettenati: “Bandiera gialla”(1966), versione italiana di “The pied piper” di Crispian St. Peters., incisa lo stesso anno da Patty Pravo.

Le hit estive di quegli anni indimenticabili,che vanno ad aggiungersi alle canzoni di cui sopra, sono in questo elenco:

Perdono di Caterina Caselli

Azzurro di Adriano Celentano

Lisa dagli occhi blu di Mario Tessuto

Estate di Bruno Martino

In ginocchio da te di Gianni Morandi

Una rotonda sul mare di Fred Bongusto

Ciao Ciao di Petula Clark

Il mondo di Jimmy Fontana

Riderà di Little Tony

Stasera mi butto di Rocky Roberts

Luglio di Riccardo del Turco

Acqua azzurra, acqua chiara di Lucio Battisti.

Ed ora, dopo questi spunti per la vostra estate, non vi resta che accendere la radio, alzare il volume e iniziare a ballare sulle note proposte da RTR 99!

 

Ascolta RTR 99 Canzoni e Parole fuori dal coro
– in FM: a Roma e provincia 99.0, a Latina e Pianura Pontina 94.0, a Rieti e provincia 98.5, a Fondi e Sperlonga 98.1;
– in DAB+ Digital Radio a Roma e provincia, in Toscana a Firenze Prato e Pistoia, in Lombardia a Brescia e Milano e provincia, in Liguria a Sanremo e Ventimiglia, in Costa Azzurra;
– in TV: a Roma e Provincia sul Digitale Terrestre Canale 87;
– in streaming audio e video su www.rtr99.it;
– sugli Smart-Speaker con gli assistenti vocali Alexa e Google;
– su Smartphone e Tablet con l’app “RTR99”;
– sulle Smart-TV Samsung e LG e su Amazon Fire, Android TV, Apple TV con l’app “RTR99”;
– sui principali aggregatori mondiali.