Condividi:

C’erano i complessi, le band, i gruppi.

C’è stato un tempo meraviglioso anche per loro. Li ho sempre amati tutti devo dire. E li ho sempre ascoltati. A volte erano snobbati (non dal pubblico) a volte messi in disparte dal solito modo di pensare. Quello un po’ altezzoso e ignorantello. E così un gruppo come gli Alunni del Sole non ha avuto quello che avrebbe meritato. Tanto tempo fa mio padre sapendo la mia passione per loro mi chiamò nel suo studio.
Mi disse: lui è un componente degli Alunni del Sole.

Ricordo quel momento. Non ricordo il nome di chi fosse ma fui veramente contento di stringergli la mano. Avevo carpito nelle loro canzoni la poesia e la genialità di Paolo Morelli. Dalla nostra tv e radio qualche giorno fa è partita questa canzone. In realtà pur essendo un successo enorme ritengo che altri loro brani siano ancora più belli. Un’altra poesia, I ritornelli infantili, Jenny e poi quella Liù che abbiamo sempre cercato negli anni della gioventù.
Quella che si poteva sdraiare su di noi senza chiedere perché. Era raffigurata e disegnata in copertina, un 45 giri che ho consumato su etichetta Ricordi.

Finché potrò in radio porterò sempre avanti il loro ricordo, la loro musica. Accantonata da tanti. Non da me. E sicuramente non da voi. Evviva i complessi, evviva le band, evviva i gruppi. Ma oggi evviva gli Alunni del Sole, in tanti programmi musicali mai ricantati. Mai riproposti. Erano speciali invece.

Fabio Martini

 

Ascolta RTR 99 sui 99.0 FM a Roma e Provincia, 94.0 FM a Latina e Provincia, 98.5 FM a Rieti e Provincia, sul Canale 680 del Digitale Terrestre TV in tutto il Lazio, sulle app gratuite “RTR 99”, sugli smart-speaker, sui principali media-player TV.