Condividi l'articolo:

HIT PARADE STORY (25 settembre 1979)

Ciao a tutti, amici di RTR 99 – Canzoni e Parole Fuori dal Coro. Il nostro viaggio sentimental-musicale nel passato ci porta indietro fino al 25 settembre del 1979.

La notizia prevalente sui quotidiani italiani arriva da Palermo: la Mafia uccide il giudice Cesare Terranova e, con lui, il maresciallo della Polizia Lenin Mancuso. Terranova aveva rappresentato l’accusa in uno dei processi contro i corleonesi nel 1969. L’agguato scatta al mattino: verso le 8.30, i killer aprono al fuoco al passaggio della Fiat 131 del giudice, che muore sul colpo, mentre il maresciallo Mancuso si spegne qualche ora dopo.

La classifica dei film più visti nelle sale italiane vede al primo posto “Rocky II”, diretto e interpretato da Sylvester Stallone. Seconda è la pellicola di esordio di Maurizio Nichetti, una commedia intitolata “Ratataplan” che lo vede anche protagonista, mentre al terzo posto di piazza il nuovo film di Bernardo Bertolucci, “La luna”, interpretato da Jill Clayburgh e Matthew Barry.

Vengono annunciati i vincitori della “Gondola d’oro” che verranno consegnate nella serata di gala per la “XV Mostra Internazionale di Musica Leggera”, trasmessa dalla Rete 1 il 29 settembre 1979 e condotta da Awanagana. Per la musica italiana il vincitore è Renato Zero con l’album “Zerolandia”, mentre per il settore internazionale il trionfatore è Julio Iglesias con l’lp “Sono un pirata, sono un signore”.

La classifica dei 45 giri più venduti vede prevalere abbastanza nettamente la musica nostrana rispetto a quella estera: sette dischi contro tre.

In prima posizione il nuovo re del pop italiano, Alan Sorrenti, proclamato da pochi giorni vincitore del “Festivalbar” e di “Vota la Voce” (con il “Telegatto” di Tv Sorrisi e Canzoni per il cantante maschile dell’anno), con “Tu sei l’unica donna per me”.

Al secondo posto un altro abbonato alle classifiche (di ieri e di oggi): Adriano Celentano. Il “Molleggiato” porta al successo un bel brano intitolato “Soli”, firmato da Toto Cutugno e Cristiano Minellono.

Terzo è Miguel Bosè, vero e proprio “idolo” delle ragazzine italiane, grazie all’affermazione della divertente “Super Superman”.

In quarta posizione il lanciatissimo Umberto Tozzi e la sua “Gloria”, canzone che gli permette di centrare il tris di affermazioni internazionali, dopo i successi ottenuti negli anni precedenti con “Ti amo” e “Tu”.

Quinta è Loredana Bertè, vincitrice di “Vota la Voce ’79” (categoria femminile). Apprezzatissima con la celebre “E la luna bussò”.

Al sesto posto, l’orecchiabile melodia di “Goodnight Tonight” di Sir Paul McCartney, accompagnato dai suoi Wings.

In settima piazza si trova Rettore. La cantautrice veneta esplode dopo anni di vani tentativi con l’originalissima “Splendido splendente”.

Nuova entrata in ottava posizione per Viola Valentino. L’ex indossatrice conquista la top ten con “Comprami”, anche sull’onda di feroci contestazioni da parte delle femministe, che non apprezzano il messaggio della suddetta canzone.

Al nono posto il rock dei Kiss, che fa ballare anche i giovani in discoteca. La canzone si intitola “I Was Made For Lovin’ You”.

A chiudere la top ten è Umberto Balsamo con uno dei suoi brani più allegri (e popolari): “Balla”.

 

Alla prossima settimana!

David Guarnieri

CLASSIFICA DEI 45 GIRI PIÙ VENDUTI (25 settembre 1979)

 

  1. Tu sei l’unica donna per me – Alan Sorrenti (EMI)
  2. Soli – Adriano Celentano (Clan)
  3. Super Superman – Miguel Bosè (CBS)
  4. Gloria – Umberto Tozzi (CGD)
  5. E la luna bussò – Loredana Bertè (CGD)
  6. Goodnight Tonight – Paul McCartney & Wings (Parlophone)
  7. Splendido splendente – Rettore (Ariston)
  8. Comprami – Viola Valentino (Paradiso)
  9. I Was Made For Lovin’ You – Kiss (Casablanca)
  10. Balla – Umberto Balsamo (Polydor)

 

Ascolta RTR 99 sui 99.0 FM a Roma e Provincia, 94.0 FM a Latina e Provincia, sul Canale 680 del Digitale Terrestre TV in tutto il Lazio, sulle app gratuite “RTR 99”, sugli smart-speaker, sui principali media-player TV.