Condividi:

HIT PARADE STORY (07 gennaio 1983)

Ciao a tutte le amiche e a tutti gli amici di “RTR 99 – Canzoni e Parole Fuori dal Coro”. Primo viaggio nel passato per questo 2022. Siamo all’inizio del mese di gennaio del 1983: vediamo un po’ cosa è successo a livello storico, sportivo, televisivo e, ovviamente, musicale.

 

La ripresa dell’attività politica dopo le festività natalizie domina sulle prime pagine dei quotidiani d’epoca. Il Consiglio dei Ministri di riunisce a Palazzo Chigi, con la presenza del Presidente del Consiglio, Sen. Prof. Amintore Fanfani e del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, On. Dott. Prof. Bruno Orsini. Il Ministro del Bilancio e della Programmazione Economica, On. Guido Bodrato, ha svolto una relazione introduttiva sulle linee della Manovra Economica del Governo, dichiarando: “Il risanamento economico e la lotta all’inflazione passano attraverso alcuni punti obbligati: il contenimento del disavanzo pubblico e del costo del lavoro. È necessario che attraverso la riduzione tendenziale del deficit pubblico ed una dinamica del costo del lavoro compatibile con un recupero di competitività delle nostre esportazioni, si crei spazio per investimenti che garantiscano una ripresa dell’occupazione”.

 

Dopo l’Epifania, riprende anche il Campionato di Calcio. C’è viva attesa per la quindicesima giornata del girone d’andata del Campionato 1982-’83. Le partite di maggiore interesse sono: Fiorentina-Pisa (terminata 2 a 1, con le reti di Daniel Passarella, Giancarlo Antognoni e Guido Ugolotti); Verona-Sampdoria (1-1, con i goal di Domenico Penzo e Guido Renica); Cesena-Napoli (0-0); Inter-Catanzaro (5-0, con goal di Salvatore Bagni, Alessandro Altobelli, Hansi Müller, Gabriele Oriali e Juary). La capolista Roma pareggia 1 a 1 a Torino con i granata (con le reti di Roberto Pruzzo e Beppe Dossena). A destare clamore è la sconfitta della Juventus contro il Genoa (1 a 0, con il goal vittoria di Roberto Antonelli).

 

Bilancio ultra-positivo per “Fantastico 3”, show abbinato alla Lotteria Italia 1982-’83. La trasmissione si chiude con il classico appuntamento nella sera dell’Epifania. I più felici sono i possessori del biglietto vincente, abbinato alla coppia campione di questa terza edizione dello show (i toscani Giulio Farci e Marco Contè): i 16 finanzieri della Caserma “Cinque Giornate di Milano”, componenti del reparto automobilistico del Comando di Legione della Guardia di Finanza, che hanno investito 10 mila lire a testa per acquistare una serie di biglietti. Tra questi c’era anche il tagliando “AD 531019”, che ha fatto vincere loro 500 milioni (precisamente 31 milioni e 250 mila lire a testa). Grande gioia per il grosso successo di ascolti per il cast di “Fantastico 3”: dal regista Enzo Trapani al conduttore Corrado, dimostratosi per l’ennesima volta personaggio amatissimo da parte del pubblico, da Raffaella Carrà, confermatasi primadonna del video (dopo il flop dello spettacolo tv “Millemilioni” del 1981) a Gigi Sabani, ormai imitatore numero uno del video, fino alle due belle inviate esterne, Ramona Dell’Abate e Marina Perzy, divenute le nuove “fidanzatine degli italiani”. L’unico che non mostra alcun entusiasmo è Renato Zero, che afferma di “non essere stato capito nelle sue esibizioni artistiche” e di “non voler mai più esibirsi di fronte alle telecamere”. Ovviamente dimenticherà presto questo suo proposito.

 

La classifica dei singoli più venduti nella settimana dell’otto gennaio 1983, vede una perfetta parità tra canzoni interpretate in italiano e cantate in inglese.

Al primo posto c’è Corrado con la divertente “Carletto” (lanciata durante le ultime puntate di “Fantastico 3”), scritta dallo stesso conduttore romano (con lo pseudonimo di Corima), Stefano Jurgens e Romano Bertola.

Secondo è Elie Robert Fitoussi, cantautore franco-tunisino, più noto con il nome d’arte di F.R. David. Questi raccoglie i maggiori frutti della sua carriera, convincendo con l’orecchiabile melodia di “Words”.

In terza posizione, un’altra canzone romantica: “Hard To Say I’m Sorry” dei Chicago. Il bel brano di Peter Cetera e David Foster viene lanciato come tema principale del film “Summer Lovers”, diretto da Randal Kleiser ed interpretato da Peter Gallagher, Daryl Hannah e Valerie Quennessenn.

La quarta posizione è ad appannaggio di Raffaella Carrà con la sigla iniziale del fortunato (e già citato) “Fantastico 3”: “Ballo, Ballo”, scritta da Gianni Boncompagni e Franco Bracardi.

Quinto è Falco (nome d’arte di Johann Hölzel), cantautore austriaco di grande originalità, capace di far ballare tutta Europa con l’aggressiva e incalzante “Der Kommissar”.

La sesta posizione vede protagonisti due simpatici bambini: Luca e Manuela, i quali vengono scelti dalla RAI quali “portafortuna” della “Lotteria Italia”, attraverso l’appuntamento di “Fantastico Bis”, condotto da Pippo Baudo ed inserito all’interno di “Domenica In”. La sigla della trasmissione, molto orecchiabile e divertente, è “Gomma Gomma”, scritta da Giorgio Calabrese, Paolo Dossena e Pippo Caruso.

Settima è Cristina D’Avena, 18enne bolognese, già componente del “Piccolo Coro dell’Antoniano”. La giovane cantante coglie il successo (il primo di una lunga schiera) interpretando la ben nota “Canzone dei Puffi” (firmata da Dan Lackman, Victor Szell e Alessandra Valeri Manera), sigla della celebre serie a disegni animati belga “I Puffi”.

Ottavo è Gazebo (nome d’arte di Paul Mazzolini), giovane italo-libanese, affermatosi in pochi mesi in tutta Europa, grazie al riscontro ottenuto dalla sua “Masterpiece” (firmata assieme a Pierluigi Giombini e Peter Micioni).

La nona posizione è detenuta da Frida, ex vocalist dei celebrati Abba. La cantante svedese conquista classifiche e discoteche con la grintosa “I Know There’s Something Going On”, scritta da Russ Ballard e prodotta da Phil Collins.

A chiudere la top ten sono i Pooh con l’effervescente singolo “Non siamo in pericolo”, scritto da Roby Facchinetti e Valerio Negrini.

Ci ritroviamo la prossima settimana!
David Guarnieri

 

CLASSIFICA DEI 45 GIRI PIÙ VENDUTI (07 gennaio 1983): 

  1. Carletto – Corrado (Durium)
  2. Words – F.R. David (Carrère)
  3. Hard To Say I’m Sorry – Chicago (Full Moon/WEA)
  4. Ballo, Ballo – Raffaella Carrà (Hispavox)
  5. Der Kommissar – Falco (GIG/CGD)
  6. Gomma Gomma – Luca e Manuela (Cinevox)
  7. Canzone dei Puffi – Cristina D’Avena (Five)
  8. Masterpiece – Gazebo (Baby Records)
  9. I Know There’s Something Going On – Frida (Epic)
  10. Non siamo in pericolo – Pooh (CGD)

 

 

Ascolta RTR 99 Canzoni e Parole fuori dal coro
– in radio: a Roma e provincia su FM 99.0 e in DAB+; a Latina e provincia su FM 94.0; a Rieti e provincia su FM 98.5; a Fondi e Sperlonga su FM 98.1
– in TV: in tutto il Lazio sul Digitale Terrestre Canale 680;
– in streaming audio e video su www.rtr99.it;
– sugli Smart Speaker Amazon e Google, con gli assistenti vocali Alexa e Google;
– sull’app gratuita “RTR 99” per smartphone, tablet, Amazon Fire, Android TV, Apple TV;
– sulle Smart-TV con l’app “RTR 99” oppure su Tune-In;
– sui principali aggregatori come Radio Player Italia e FM-World.