Condividi l'articolo:

HIT PARADE STORY (06 novembre 1973):

Ciao a tutti gli amici di RTR 99 – Canzoni e Parole Fuori dal Coro. Il viaggio settimanale del passato ci porta nel novembre del 1973.

La notizia principale sui quotidiani d’epoca riguarda la grave crisi petrolifera a livello internazionale. In Italia il problema più grave è quello del gasolio, per il quale si prevede di ridurre del 10 per cento le consegne ai grossisti. Allo studio l’allungamento fino a metà gennaio 1974 delle vacanze scolastiche.

Per quel che riguarda il mondo del calcio, c’è viva attesa per le partite di ritorno delle Coppe Europee. Per gli ottavi della Coppa delle Coppe, il Milan deve cercare di vincere con il Rapid Vienna (la partita d’andata si chiuse 0-0). Nei sedicesimi di Coppa Uefa, la Lazio cerca un’impresa assoluta – in casa – con l’Ipswich, dopo essere stata travolta all’andata per 4-0. Per la cronaca, la squadra rossonera vincerà 2 a 0, con le reti di Alberto Bigon, mentre i biancocelesti, pur vincendo 4 a 2 (reti di Garlaschelli, Chinaglia (3), Vilyoen e Johnson), vengono eliminati.

La Procura della Repubblica, per voce del sostituto procuratore Giovanni Caizzi, stabilisce che non si deve procedere penalmente contro il film di Sergio Citti, “Storie scellerate”, segnalato alla Magistratura per oscenità e violenza. Secondo il dottor Caizzi, l’autore si ispira alle penne irridenti di Matteo Bandello e Gioacchino Belli, proponendo una pellicola di “notevole dignità artistica”.

La classifica dei singoli più venduti in Italia (settimana del 6 novembre 1973) vede un netto predominio della musica italiana, con ben sette presenze contro le tre della musica internazionale.

Primo è Lucio Battisti con la bellissima “La collina dei ciliegi” (firmata assieme al fido Mogol), singolo estratto dall’album “Il nostro caro angelo”.

Al secondo posto la band francese Today’s People, con la toccante “He”, canzone dal profondo contenuto religioso.

Terzi sono i Pooh e la loro “Io e te per altri giorni”, singolo che lancia il famoso album “Parsifal”.

In quarta posizione si trovano i “misteriosi” Tritons, guidati da Nico Di Palo dei New Trolls, i quali propongono una particolare versione di “Satisfaction” dei Rolling Stones.

La quinta piazza è ad appannaggio degli Alunni Del Sole di Paolo Morelli e la struggente “…e mi manchi tanto”, che si avvalgono della partecipazione all’edizione in corso di “Canzonissima”, condotta da Pippo Baudo e Mita Medici.

Al sesto posto c’è Patty Pravo, una delle dominatrici dell’estate ’73, grazie all’affermazione di “Pazza idea” (che dà il titolo al suo album annuale, altrettanto fortunato).

La grande musica internazionale è rappresentata dalla settima posizione di “My Love”, uno dei brani più riusciti di Paul McCartney e dei suoi Wings.

In ottava posizione si segnala la new entry di Mina con “E poi…”, un brano originale e penetrante (firmato da Andrea Lo Vecchio e Shel Shapiro), interpretato con grande grinta dalla “Tigre di Cremona”.

Nona è Mia Martini, vincitrice del “Festivalbar” di 47 anni fa, che resiste in top ten anche in autunno, con la bellissima “Minuetto”.

A chiudere la classifica c’è Claudio Baglioni e la sua “Amore bello” (co-firmata assieme ad Antonio Coggio), tratta dall’album “Gira che ti rigira Amore bello”.

Alla prossima settimana!

David Guarnieri

 

CLASSIFICA DEI 45 GIRI PIÙ VENDUTI (06 novembre 1973):

  1. La collina dei ciliegi – Lucio Battisti (Numero Uno)
  2. He – Today’s People (Derby)
  3. Io e te per altri giorni – Pooh (CBS)
  4. Satisfaction – Tritons (Fonit Cetra International)
  5. …e mi manchi tanto – Alunni Del Sole (Produttori Associati)
  6. Pazza idea – Patty Pravo (RCA)
  7. My Love – Paul McCartney & The Wings (Apple)
  8. E poi… – Mina (PDU)
  9. Minuetto – Mia Martini (Ricordi)
  10. Amore bello – Claudio Baglioni (RCA)

 

Ascolta RTR 99 sui 99.0 FM a Roma e Provincia, 94.0 FM a Latina e Provincia, sul Canale 680 del Digitale Terrestre TV in tutto il Lazio, sulle app gratuite “RTR 99”, sugli smart-speaker, sui principali media-player TV.