Condividi l'articolo:

HIT PARADE STORY (07 agosto 1973)

Ciao a tutti amici di RTR 99 – Canzoni e Parole Fuori dal Coro. Il nostro viaggio dedicato alle classifiche del passato ci porta nell’agosto del 1973.

In un periodo dedicato alle vacanze e ai viaggi, in Italia si presenta un problema alquanto spinoso: l’aumento della benzina. Il Partito Socialista Italiano, attraverso Antonio Landolfi, interviene con una dichiarazione, affermando che “La previsione dell’aumento del prezzo della benzina e di altri combustibili, cui sembrano diventati più convinti o rassegnati determinati uomini politici e governativi, proprio in coincidenza con la chiusura delle Camere, è un fatto di estrema gravità”.

Il mondo del calcio, dopo le vacanze estive, si rimette al lavoro. Le sedici squadre di serie A sono ormai tutte in “ritiro”. Come sempre, le maggiori attenzioni dei mass media sono rivolte ai “cannonieri”. Nella stagione 1972-’73 i goleador che hanno totalizzato le maggiori segnature furono: Paolo Pulici, Beppe Savoldi e Gianni Rivera (sorprendente la sua media, data la vocazione di “regista”) con 17 reti, mentre hanno deluso due “bomber” d’eccezione come Gigi Riva e Roberto Boninsegna, rispettivamente con 11 e 12 reti. I due annunciano con grinta di volersi riprendere la testa della classifica, ma a sfidarli c’è un rampante Giorgio Chinaglia, attaccante della Lazio, che dichiara: “Il prossimo capocannoniere sarò io”.

In quei giorni si prepara la nuova edizione di “Canzonissima”, per la prima volta trasmessa di domenica pomeriggio. Il confermato conduttore è Pippo Baudo, che verrà affiancato da Mita Medici, la quale riesce a vincere la concorrenza delle attrici Lorenza Guerrieri e Silvia Monti e della show-girl Loredana Bertè. La Medici, con grande baldanza (e un po’ di incoscienza) afferma: “Farò dimenticare Loretta Goggi e Raffaella Carrà (precedenti vedette dello spettacolo)”.

La classifica dei singoli più venduti vede assoluta protagonista la musica italiana, con sette presenze su dieci.

Al primo posto ci sono i Camaleonti, vincitori di “Un disco per l’estate ’73” con la bella “Perché ti amo” (firmata da Giancarlo Bigazzi e Toto Savio), mentre seconda è l’agguerritissima Patty Pravo con “Pazza idea”, uno dei suoi cavalli di battaglia, che le permette di riassaporare le vette del successo, dopo alcuni dischi realizzati tra il 1971 e il 1972, molto apprezzati dalla critica, ma assai meno dal pubblico.

Terza è Gabriella Ferri, finalmente scoperta dalla “massa”, dopo l’affermazione ottenuta nello show tv “Dove sta Zazà?” diretto da Antonello Falqui, di cui “Sempre” è stata la bellissima sigla finale.

Al quarto posto un’altra star della musica italiana: Mia Martini. Dopo il successo ottenuto con “Piccolo uomo” e “Donna sola”, la cantante calabrese fa tris con “Minuetto”, magnifico brano scritto da Dario Baldan Bembo e Franco Califano, con cui vincerà per la seconda volta consecutiva il “Festivalbar”.

Quinto è Paul McCartney, accompagnato dal suo gruppo The Wings (di cui fa parte la moglie Linda): la romanticissima “My Love” (tratta dall’album “Red Rose Speedway”) furoreggia in tutto il mondo.

Il cantante dell’anno a livello internazionale è senza dubbio Elton John. Non a caso piazza due canzoni all’interno della top ten: la struggente “Daniel” (sesto posto) e la scatenata “Crocodile Rock” (ottava).

Settima è Marcella, ormai certezza della musica italiana, dopo essere stata la rivelazione del 1972, con uno dei suoi motivi più belli: “Io, domani” (firmato da Gianni Bella e Giancarlo Bigazzi).

Al nono posto i Profeti con un altro brano sentimental-orecchiabile: “Io perché, io per chi”, che permise al gruppo milanese di piazzarsi in finale al “Disco per l’estate” di quell’anno.

In decima posizione troviamo Claudio Baglioni, il quale, proveniente dal trionfo di “Questo piccolo grande amore”, riesce a bissare l’affermazione con “Amore bello” (firmata assieme ad Antonio Coggio).

David Guarnieri

CLASSIFICA DEI 45 GIRI PIÙ VENDUTI (07 agosto 1973):

  1. Perché ti amo – Camaleonti (CBS)
  2. Pazza idea – Patty Pravo (RCA)
  3. Sempre – Gabriella Ferri (RCA)
  4. Minuetto – Mia Martini (Ricordi)
  5. My Love – Paul McCartney & The Wings (Apple)
  6. Daniel – Elton John (DJM)
  7. Io, domani – Marcella (CGD)
  8. Crocodile Rock – Elton John (DJM)
  9. Io perché, io per chi – Profeti (CBS)
  10. Amore bello – Claudio Baglioni (RCA)