Condividi l'articolo:

“HIT PARADE STORY” (04 settembre 1970)

Ciao a tutti amici di RTR 99 – Canzoni e Parole Fuori dal Coro. Anche per questo venerdì torna la nostra classifica storica, dedicata, nell’occasione, alla prima settimana di settembre di cinquant’anni fa.

La politica estera domina le prime pagine dei quotidiani d’epoca: la crisi mediorientale registra alcune novità. Mentre si attende la risposta da parte di Mosca al documento americano che denuncia le violazioni egiziane della tregua e chiede il ritiro delle rampe di missili posizionate il 7 agosto 1970, il ministro degli esteri israeliano Moshé Dayan dichiara: “Spero e ritengo che si tratti di una fase che conduce alla fine della guerra e verso un accordo tra le parti”.

Il “caro contratti” è il tema principale delle pagine sportive. Il contratto di ingaggio di Gigi Riva, su cui sono corse le voci più disparate, viene regolarmente presentato in Lega Calcio. Secondo indiscrezioni, il Cagliari avrebbe presentato un contratto di validità annuale con un compenso globale di cinquanta milioni più premi. Su questo punto la presidenza della Lega vuole vederci chiaro quando esaminerà la situazione economica della squadra sarda, campione d’Italia 1969-’70.

La Rai comincia ad allestire la nuova edizione di “Canzonissima”. Lo spettacolo abbinato alla Lotteria di Capodanno, dopo la precedente serie (diretta da Antonello Falqui e condotta da Johnny Dorelli, Raimondo Vianello e le Gemelle Kessler) assai costosa e poco fortunata, vuole ridimensionare i costi, che scenderanno dai 33 ai 15 milioni settimanali, riducendo le puntate di messa in onda, che diventeranno 13 anziché 15. Carlo Fuscagni (rappresentante Rai per la sezione rivista e varietà) e Gian Paolo Cresci (capo del servizio stampa della Tv di Stato) annunciano i due conduttori della nuova edizione: Corrado e Raffaella Carrà.

La classifica dei singoli più venduti del 4 settembre 1970 vede una netta prevalenza di brani cantati in italiano: sette contro i tre proposti in inglese.

A dominare la Hit Parade è Mina, magnifica interprete di “Insieme”, brano scritto per lei da Mogol e Lucio Battisti.

Al secondo e al terzo posto, i due gruppi del momento, entrambi provenienti dalla Gran Bretagna: i Rare Bird, che propongono l’intensa “Sympathy” (lanciata in italiano nello stesso periodo da Caterina Caselli, con il titolo de “L’umanità”) e i Mungo Jerry, con la scanzonata “In The Summertime”.

Quarto è Nino Manfredi, primo attore italiano ad entrare nella top ten dei dischi più venduti. L’indimenticabile Nino riporta al successo la celebre “Tanto pe’ cantà”, lanciata nel 1932 da Ettore Petrolini.

Al quinto posto si trova un altro “aficionado” delle classifiche come Lucio Battisti e la sua “Fiori rosa, fiori di pesco”, canzone vincitrice del “Festivalbar ’70”.

Sesto è l’intramontabile Domenico Modugno, che rientra trionfalmente in classifica grazie alla trascinante “La lontananza”, scritta dallo stesso Mimmo in coppia con Enrica Bonaccorti.

In settima posizione troviamo i Beatles, ormai sciolti da mesi, con l’ultimo singolo ufficiale della loro prestigiosa storia musicale: “The Long And Winding Road”.

Ottavo è il cantautore francese Michel Delpech, che lancia in tutta Europa la sua tenera “Isola di Wight” (versione italiana di “Wight Is Wight”), incisa in quel periodo anche dai Dik Dik.

Al nono posto c’è Iva Zanicchi e la sua ottima interpretazione di “Un uomo senza tempo”, versione italiana della struggente “Mi viejo” di Piero Y Josè.

Chiude la top ten la bella “Un pugno di sabbia” dei Nomadi, finalista di “Un disco per l’estate ’70”.

Alla prossima settimana!

David Guarnieri

CLASSIFICA DEI 45 GIRI PIU’ VENDUTI (04 settembre 1970):

  1. Insieme – Mina (PDU)
  2. Sympathy – Rare Bird (Philips)
  3. In The Summertime – Mungo Jerry (PYE)
  4. Tanto pe’ cantà – Nino Manfredi (IT)
  5. Fiori rosa, fiori di pesco – Lucio Battisti (Ricordi)
  6. La lontananza – Domenico Modugno (RCA)
  7. The Long And Winding Road – Beatles (Apple)
  8. L’Isola di Wight – Michel Delpech (Barclay)
  9. Un uomo senza tempo – Iva Zanicchi (Ri-Fi)
  10. Un pugno di sabbia – Nomadi (Columbia)