Condividi:

HIT PARADE STORY (30 settembre 1979)

Ciao a tutti! La nostra “macchina del tempo”, questa volta ci porta alla fine di settembre del 1979. Vediamo cosa è successo dal punto di vista politico, sportivo, televisivo e musicale.

L’evento di maggiore rilevanza a carattere mondiale è il viaggio in Irlanda di Sua Santità Papa Giovanni Paolo II. Il pontefice ottiene una grandissima affermazione, conquistando, oltre ai cattolici, anche i protestanti, che, attraverso un importante rappresentante, affermano: “Papa Wojtyla è fantastico. Non ci aspettavamo nulla di simile”. Un giornale inglese scomoda addirittura il “De bello gallico” e la leggendaria affermazione di Cesare, coniugandola in terza persona: “Venne, vide, vinse”. Al di là del trionfo per il pontefice, fa notizia la sua dura e totale condanna verso qualsiasi forma di terrorismo e di violenza: a Belfast, mentre Wojtyla pronunciava la reprimenda, in un bar frequentato anche da estremisti, in molti hanno spento il televisore, dichiarando: “Non ci aspettavamo una simile condanna nei confronti dell’IRA”.

Terza giornata del Campionato di Calcio di Serie A 1979-’80. Tra i risultati più interessanti: Avellino-Torino (0-2, con le reti di Ciccio Graziani e Paolino Pulici); Cagliari-Milan (0-0); Fiorentina-Napoli (0-0); Inter-Lazio (2-1, con le reti di Evaristo Beccalossi, Bruno Giordano e Giampiero Marini); Juventus-Pescara (3-0, con la doppietta di Roberto Bettega e Vinicio Verza); Roma-Bologna (1-2, con i goal di Giuseppe Savoldi, Roberto Pruzzo e Luciano Chiarugi). La classifica vede in testa l’Inter, la Juventus e il Torino con 5 punti, seguite da Bologna, Milan e Perugia a 4.

Il pubblico televisivo attende con particolare curiosità la partenza dei due programmi più importanti dell’autunno-inverno 1979-’80: “Fantastico” (diretto da Enzo Trapani e condotto da Loretta Goggi con Beppe Grillo ed Heather Parisi) e “Domenica In…” (presentata da Pippo Baudo, che prende il posto di Corrado, dopo tre anni di successi), che partiranno rispettivamente il 6 e il 7 ottobre 1979. Nel pomeriggio del 30 settembre ’79 va in onda sulla Rete 1 il programma “Anteprima di Fantastico”, in cui Pippo Baudo propone dei giochi in cui vengono selezionati i concorrenti in gara nello show abbinato alla Lotteria Italia. Gli ospiti di questa trasmissione speciale sono i tre componenti del gruppo comico “La Smorfia” (Massimo Troisi, Enzo Decaro e Lello Arena). La sigla è la divertente “Cicciottella”, cantata da Loretta Goggi.

La classifica dei singoli più venduti in Italia, nella settimana del 30 settembre 1979 è composta quasi interamente da motivi interpretati in italiano, rispetto a quelli in inglese (otto a due). Al primo posto c’è Miguel Bosè con la ritmata “Super, Superman”, scritta dallo stesso cantante italo-spagnolo, assieme a Danilo Vaona e Peter Felisatti, seconda classificata nell’edizione 1979 del “Festivalbar”.
Secondo è Adriano Celentano con “Soli”, un romantico e ironico motivo di Toto Cutugno e Cristiano Minellono, magistralmente interpretato dal “Molleggiato”.
La terza piazza è detenuta da Alan Sorrenti, in classifica da quattro mesi, con “Tu sei l’unica donna per me”, brano che ha permesso al cantautore napoletano di vincere il “Festivalbar ’79”.
Quarta è “Gloria”, spumeggiante brano di Giancarlo Bigazzi e Umberto Tozzi, interpretato dallo stesso Tozzi (terzo hit di grandi dimensioni dopo le affermazioni ottenute con “Ti amo” e “Tu”).
La quinta posizione è ad appannaggio di Loredana Bertè, sensuale e grintosa interprete di “E la luna bussò” (scritta da Mario Lavezzi e Oscar Avogadro), terzo posto al recente “Festivalbar”.
Sesta è la bella Viola Valentino con “Comprami”, allegro motivetto firmato da Cristiano Minellono e Renato Brioschi (l’ex leader dei “Profeti”).
La settima canzone in classifica è “Splendido splendente”, originale e pungente canzone che rende popolare in Italia la vulcanica Rettore (autrice del brano assieme al fido Claudio Rego) dopo alcuni anni di “anticamera”.
Ottavo è Pupo con la sentimentale “Forse”, scritta dallo stesso Pupo (Enzo Ghinazzi) con Daniele Pace e Paolo Barabani, tratta dall’Lp “Gelato al cioccolato”.
Nona posizione per l’energica e trascinante “Ring My Bell”, interpretata con bravura dall’americana Anita Ward (brano estratto dal suo album “Songs Of Love”).
A chiudere la top ten in decima posizione è Umberto Balsamo con “Balla”, altro brano di grande orecchiabilità, tratto dall’omonimo album, interamente composto dal cantautore siciliano.

Vi aspetto la prossima settimana! Ciao!

David Guarnieri

 

CLASSIFICA DEI 45 GIRI PIÙ VENDUTI (30 settembre 1979):

1. Super, Superman – Miguel Bosè (CBS)
2. Soli – Adriano Celentano (Clan)
3. Tu sei l’unica donna per me – Alan Sorrenti (EMI)
4. Gloria – Umberto Tozzi (CGD)
5. E la luna bussò – Loredana Bertè (CGD)
6. Comprami – Viola Valentino (Paradiso)
7. Splendido splendente – Rettore (Ariston)
8. Forse – Pupo (Baby Records)
9. Ring My Bell – Anita Ward (TK)
10. Balla – Umberto Balsamo (Polydor)

 

Ascolta RTR 99 Canzoni e Parole fuori dal coro
– in FM: a Roma e provincia 99.0, a Latina e Pianura Pontina 94.0, a Rieti e provincia 98.5, a Fondi e Sperlonga 98.1;
– in DAB+ Digital Radio a Roma e provincia, in Toscana a Firenze Prato e Pistoia, in Lombardia a Brescia e Milano e provincia, in Liguria a Sanremo e Ventimiglia, in Costa Azzurra;
– in TV: a Roma e Provincia sul Digitale Terrestre Canale 87;
– in streaming audio e video su www.rtr99.it;
– sugli Smart-Speaker con gli assistenti vocali Alexa e Google;
– su Smartphone e Tablet con l’app “RTR99”;
– sulle Smart-TV Samsung e LG e su Amazon Fire, Android TV, Apple TV con l’app “RTR99”;
– sui principali aggregatori mondiali.