Condividi l'articolo:

Cari amici di RTR 99 – Canzoni e Parole Fuori dal Coro, eccoci qui per una nuova puntata della nostra “Storia della Hit Parade”. Questa volta parliamo della fine di maggio del 1973.

La politica estera domina nelle prime pagine dei quotidiani del periodo. La Casa Bianca è particolarmente irritata per lo strillo del “Washington Post”, che annuncia una possibile convocazione del Presidente americano Richard Nixon, davanti al Grand Giurì, per rispondere alle accuse riguardo lo scandalo “Watergate”.

Di tutt’altro tenore, le notizie sportive. Il 30 maggio 1973, a Belgrado, si svolge la finale di Coppa dei Campioni fra Ajax e Juventus. I bianconeri guidati da Cestmir Vycpalek riescono ad accedere per la prima volta all’atto conclusivo del più importante torneo continentale e affrontano il club olandese (in quegli anni, squadra più forte al mondo, con stelle del calibro di Krol, Neeskens, Rep e, soprattutto, Johan Cruijff). Il goal partita è proprio di Johnny Rep, al quinto minuto.

Per gli amanti della cronaca rosa, la Principessa Anna d’Inghilterra e Mark Phillips, capitano dei dragoni e campione olimpico di equitazione, annunciano il loro fidanzamento ufficiale. I due si sposeranno il 14 novembre 1973 nell’Abbazia di Westminster ed avranno due figli (Peter e Zara).

La classifica di fine mese del maggio ’73 vede una buona predominanza della musica internazionale, con sei presenze su dieci.

Al primo posto troviamo Don McLean con la delicata “Vincent” (omaggio al pittore olandese Vincent van Gogh). Il brano, presente nel celebre album “American Pie”, è stato lanciato in Italia come sigla dello sceneggiato tv “Lungo il fiume e sull’acqua”, diretto da Alberto Negrin ed interpretato da Sergio Fantoni, Giampiero Albertini, Laura Belli e Renato De Carmine. Secondo è Elton John con il travolgente “Crocodile Rock”, che si giova della promozione avuta con la partecipazione allo show tv “Hai visto mai!?” con Gino Bramieri e Lola Falana. Al terzo posto si trova la voce graffiante di Artie Kaplan, cantautore americano molto noto in Patria, al suo unico exploit europeo: “Harmony” (brano tratto dal suo lp “Confessions of a Male Chauvinist Pig”). Quarta posizione per i Dr. Hook & Medicine Show e il loro motivo più noto, la struggente “Sylvia’s Mother”, anche questa utilizzata dalla Rai per la sigla del ciclo cinematografico dedicato a Marlon Brando. Subito dopo troviamo quinta la bella e brava Carly Simon, con la celebre “You’re So Vain”, ballata dedicata ad un uomo superbo e iper-vanesio che rimarrà sempre misterioso (anche se si fanno diversi nomi del destinatario: Mick Jagger, Engelbert Humperdinck, Richard Nixon e soprattutto Warren Beatty). La musica internazionale chiude la top ten al decimo posto con Gilbert O’Sullivan e la sua “Get down”, che permette al cantautore irlandese di fare tris dopo i successi avuti con “Alone Again (Naturally)” e “Clair”.

Per quel che riguarda la musica italiana, al sesto posto troviamo Mina, con “Lamento d’amore”, un ottimo brano di Luigi Albertelli ed Enrico Riccardi, che la “Tigre di Cremona” ha presentato nell’ultima puntata del succitato show “Hai visto mai!?”. Il Festival di Sanremo ’73 è rappresentato da una sola canzone: “Tu, nella mia vita”, orecchiabile duetto tra le voci di Wess e di Dori Ghezzi. All’ottavo e al nono posto, le sigle della trasmissione radiofonica “Gran Varietà” (edizione primaverile del 1973): “Una serata insieme a te” (cover di “Where Are You Going To My Love” dei Brotherhood Of Man), molto ben cantata da Johnny Dorelli e Catherine Spaak e l’intensa “Io, domani”, della sempre più affermata Marcella, che si avvale anche questa volta delle composizioni musicali di suo fratello, Gianni Bella e delle liriche di Giancarlo Bigazzi.
Ciao a tutti!

David Guarnieri

CLASSIFICA DEI 45 GIRI PIÙ VENDUTI (29 MAGGIO 1973):

  1. Vincent – Don McLean (UA)
  2. Crocodile rock – Elton John (DJM)
  3. Harmony – Artie Kaplan (CBS)
  4. Sylvia’s mother – Dr. Hook & Medicine Show (CBS)
  5. You’re so vain – Carly Simon (Elektra)
  6. Lamento d’amore – Mina (PDU)
  7. Tu, nella mia vita – Wess & Dori Ghezzi (Durium)
  8. Una serata insieme a te – Johnny Dorelli & Catherine Spaak (CGD)
  9. Io, domani – Marcella (CGD)
  10. Get down – Gilbert O’Sullivan (Mam)