Condividi:

HIT PARADE STORY (23 settembre 1982)

Buon venerdì a tutte le amiche e a tutti gli amici di “RTR 99 – Canzoni e Parole Fuori dal Coro”. Il nostro “viaggio nel passato” attraverso notizie politiche, sportive, televisive e musicali, questa settimana ci porta indietro fino al 23 settembre 1982.

La politica italiana domina tra gli argomenti sulle prime pagine dei quotidiani d’epoca. Il segretario del Partito Socialista Italiano, On. Bettino Craxi, rilascia un’intervista al settimanale “L’Espresso”, in cui fa il punto della situazione riguardo i rapporti tra il PSI e il PCI. Craxi afferma: “Complessivamente, i punti d’incontro tra socialisti e comunisti non sono buoni. Tuttavia, nel discorso di Berlinguer (leader del Partito Comunista Italiano, n.d.a.) un tono meno aspro di quello usato in altre occasioni. Per un’alternativa di sinistra in Italia non esistono attualmente né le condizioni numeriche né quelle politiche. Questo non esclude che in avvenire possano crearsi diverse evoluzioni e novità. Cambiano gli uomini, possono cambiare i partiti, i voti e quindi anche le condizioni politiche”.

Si avvicina la terza giornata del Campionato di Calcio di Serie A. Il big match vede affrontarsi Sampdoria e Roma. La vigilia giallorossa viene innervosita dalle dichiarazioni di Cristovao Colombo Dos Reis Müller, procuratore della stella della squadra romanista, Paulo Roberto Falcão, il quale potrebbe tornare in Brasile alla fine della stagione. Colombo afferma: “Falcão, per ora, pensa solo a tornare all’Internacional di Porto Alegre, ma il suo è un comportamento emotivo sbagliato. Sono certo che tutte le principali società brasiliane gli faranno delle offerte e quindi dovrà esaminarle ignorando l’aspetto sentimentale”. Il procuratore dell’asso brasiliano esclude che Falcão accetti di continuare a giocare in Italia.

Importante appuntamento per gli appassionati di canzoni e cantanti con la “Mostra Internazionale di Musica Leggera”. Dopo 16 edizioni ambientate a Venezia (e una parentesi solitaria al Teatro Sistina di Roma), la kermesse cambia scenario, trasferendosi a Riva del Garda (in provincia di Trento) ed anche premio: la “Vela d’Oro” sostituisce la storica “Gondola d’Oro” veneziana. Lo show viene trasmesso dalla Rete 1 (RAI), sabato 25 settembre 1982. I conduttori della trasmissione sono Gianni Morandi e Ambra Orfei.
A conquistare i trofei (per aver venduto più dischi nell’anno tra i partecipanti alla Mostra musicale del 1981) sono Riccardo Fogli con “Malinconia” e i Genesis con “Abacab”. L’organizzatore della manifestazione, Gianni Ravera, fa le cose in grande, riuscendo anche per quest’anno ad avere dei nomi altisonanti in gara. Tra i protagonisti italiani: Alice (con “Principessa”), Loredana Bertè (“Per i tuoi occhi”), Alberto Camerini (“Questo amore”), Riccardo Cocciante (“Un buco nel cuore”), Pino Daniele (“Io vivo come te”), Teresa De Sio (Aumm’ Aumm’), Loretta Goggi (“Pieno d’amore”), Mia Martini (“Quante volte”), gli Oldies (gruppo formato da Nicola Arigliano, Claudio Celli, Wilma De Angelis e Cocky Mazzetti) (“Il pinguino innamorato”), Anna Oxa (“Fammi ridere un po’”), Rettore (“This Time”), Stefano Sani (“Quando lei ritornerà”), Alan Sorrenti (“Credimi, non voglio perderti”), Claudio Villa (“Buon compleanno”, scritta per lui da Renato Zero).
Tra le vedette straniere: Asia (“Heat Of The Moment”), Kate Bush (“The Dreaming”), Kim Carnes (“Voyeur”), Dire Straits (“Private Investigations”), Amanda Lear (“Incredibilmente donna”), Del Newman (“The Sea”), i Passengers (“One Too Many”), Robert Plant (“Burning Down One Side”).

La classifica dei singoli più venduti in Italia, nella settimana del 23 settembre 1982, presenta una lieve predominanza di brani cantati in inglese, rispetto a quelli proposti in italiano (sei a quattro). Al primo posto ci sono i britannici Imagination con l’incalzante “Music And Lights”, tratta dall’album “In The Heat Of The Night”.
Secondo è l’austriaco Falco (nome d’arte di Johann “Hans” Hölzel) con l’originale “Der Kommissar”, primo brano cantato in tedesco a piazzarsi nella classifica italiana.
La terza posizione è detenuta da Miguel Bosè, trionfatore del “Festivalbar ’82” con la ben nota “Bravi ragazzi”, scritta per lui da Maurizio Fabrizio e Guido Morra.
Quarto è Claudio Baglioni con “Avrai”, motivo particolarmente toccante composto dal cantautore romano per la nascita di suo figlio Giovanni, avvenuta il 19 maggio 1982.
La quinta piazza è ad appannaggio del gruppo tedesco Trio con la divertente “Da Da Da (I Don’t Love You, You Don’t Love Me, Aha, Aha, Aha)”, uno dei tormentoni assoluti dell’estate 1982.
Sesta è Loredana Bertè, primadonna del “Festivalbar ’82” con la celebre “Non sono una signora”, scritta per lei da Ivano Fossati e tratta dall’album “Traslocando”, pubblicato nel settembre 1982.
La settima posizione vede protagonista Giuni Russo con la canzone più nota del suo repertorio, “Un’estate al mare” (composta da Franco Battiato), altro successo proveniente dall’edizione 1982 del “Festivalbar”.
Ottavo è Gazebo (nome d’arte di Paul Mazzolini) con “Masterpiece”, il suo disco di debutto, composto dallo stesso cantautore italo-libanese, assieme a Paolo Micioni e Pierluigi Giombini.
La nona piazza vede protagonisti i britannici Ph.D. (band composta da Jim Diamond, Tony Hymas e Simon Phillips) con la bellissima “I Won’t Let You Down”, altro singolo di debutto, già affermatosi in tutta Europa.
A chiudere la top ten in decima posizione è il fantomatico gruppo Twist ’82 con il trascinante medley intitolato anch’esso “Twist ’82”, contenente successi come “Let’s Twist Again”, “Peppermint Twist”, “Ya-Ya Twist”, “Twist A Saint-Tropez” e altre.

Ci ritroviamo la prossima settimana!
David Guarnieri

 

CLASSIFICA DEI 45 GIRI PIÙ VENDUTI (23 settembre 1982):

1. Music And Lights – Imagination (Panarecord)
2. Der Kommissar – Falco (VIP)
3. Bravi ragazzi – Miguel Bosè (CBS)
4. Avai – Claudio Baglioni (CBS)
5. Da Da Da (I Don’t Love You, You Don’t Love Me, Aha, Aha, Aha) – Trio (Mercury)
6. Non sono una signora – Loredana Bertè (CGD)
7. Un’estate al mare – Giuni Russo (CGD)
8. Masterpiece – Gazebo (Baby Records)
9. I Won’t Let You Down – Ph.D. (WEA)
10. Twist ’82 – Twist ’82 (Five)