Condividi l'articolo:

HIT PARADE STORY (15 gennaio 1973)

Ciao a tutti gli amici e le amiche di “RTR – 99 Canzoni e Parole Fuori dal Coro”. Il nostro viaggio all’indietro ci porta nel gennaio del 1973.

La notizia di apertura sui maggiori quotidiani d’epoca riguarda la cronaca giudiziaria. L’estremista di destra padovano Marco Pozzan viene sottratto all’autorità giudiziaria di Milano, titolare dell’inchiesta sulla strage di Piazza Fontana, e fatto espatriare clandestinamente in Spagna. L’operazione viene organizzata dal S.I.D. (Servizio Informazioni Difesa). Prima di fuggire, Pozzan era stato interrogato per due giorni in una sede “coperta” del suddetto S.I.D.

Continuano le polemiche riguardanti il pareggio della Nazionale di Calcio Italiana per 0 a 0 contro la Turchia. L’incontro sportivo, valevole per le qualificazioni ai Mondiali di Calcio del 1974, disputato allo Stadio “San Paolo” di Napoli (il 13 gennaio 1973), veniva definito dalla stampa “di routine”, invece si rivela fonte di aspre critiche, soprattutto per la prestazione della squadra azzurra. La stampa parla di “Naufragio”, di “Nuova Corea”, di “Inspiegabile Sconcerto”. I giudizi sui giocatori variano dal “mediocre” (attribuito a Spinosi e Anastasi) all’ “insufficiente” (così vengono definiti Rivera e Riva) fino al “pessimo” (giudizio riservato a Chinaglia). A salvarsi parzialmente dalle severissime pagelle soltanto Agroppi e Causio.

Tra i film di maggiore successo in questo inizio del 1973 si segnalano: il divertente “Più forte ragazzi” di Giuseppe Colizzi, con Bud Spencer e Terence Hill, l’avventuroso “Getaway” di Sam Peckinpah, con Steve McQueen e Ali MacGraw, il thriller “La sedia a rotelle” di Etienne Périer, con Catherine SpaakStephane Audran e Robert Hossein e il comicissimo “Ma papà ti manda sola?” di Peter Bogdanovich, con Barbra Streisand e Ryan O’Neal.

La classifica dei singoli più venduti del 13 gennaio 1973 vede una evidente  prevalenza di canzoni italiane su quelle internazionali: otto a due.

Al primo posto, Massimo Ranieri, vincitore dell’ultima edizione di “Canzonissima”, con la celebre “Erba di casa mia”, firmata da Giancarlo Bigazzi, Totò Savio ed Enrico Polito.

In seconda posizione c’è Lucio Battisti con una delle sue canzoni più famose e poetiche: “Il mio canto libero”, co-firmata sempre assieme a Mogol.

Terza è Loretta Goggi, primadonna di “Canzonissima ’72” (da lei condotta assieme a Pippo Baudo), che si conferma sul podio con la sigla dello show tv, intitolata “Vieni via con me (Taratapunzi-é…)”, scritta dallo stesso Baudo, Dino Verde, Marcello Marchesi ed Enrico Simonetti.

In quarta piazza si trova Claudio Baglioni, rivelazione dell’autunno 1972 con la sua canzone più nota, “Questo piccolo grande amore”, scritta assieme ad Antonio Coggio.

Al quinto posto c’è Mina, che interpreta in modo sopraffino una bella canzone intitolata “Eccomi”, firmata da Dario Baldan Bembo e Paolo Limiti (con la collaborazione della stessa “Tigre di Cremona”, che preferisce non apparire sui crediti del disco).

In sesta posizione, dopo diversi mesi di permanenza tra i primi dieci, Santo & Johnny, ottimi esecutori strumentali del celebre tema da “Il Padrino” (composto da Nino Rota), dall’omonimo film di Francis Ford Coppola, con Marlon Brando, Al Pacino e Diane Keaton.

Settima è Marcella, quarta classificata alla recente “Canzonissima”, con “Un sorriso e poi perdonami”, composta per lei da suo fratello Gianni e da Giancarlo Bigazzi.

In ottava piazza la stupenda “Happy Xmas (War Is Over)”, composta ed eseguita dall’indimenticabile John Lennon, coadiuvato da sua moglie Yoko Ono.

Al nono posto c’è di nuovo Loretta Goggi con un altro divertente motivo lanciato in occasione di “Canzonissima ’72”. Il titolo è “Mani mani” (firmato sempre da Verde-Marchesi-Simonetti).

A chiudere la top ten è Iva Zanicchi con “Mi ha stregato il viso tuo”, un bel brano di Luigi Albertelli e Roberto Soffici, che le ha fruttato una meritata medaglia di bronzo a “Canzonissima ’72”.

Alla prossima settimana!
David Guarnieri

CLASSIFICA DEI 45 GIRI PIU’ VENDUTI (15 gennaio 1973):

  1. Erba di casa mia – Massimo Ranieri (CGD)
  2. Il mio canto libero – Lucio Battisti (Numero Uno)
  3. Vieni via con me (Taratapunzi-é…) – Loretta Goggi (Durium)
  4. Questo piccolo grande amore – Claudio Baglioni (RCA)
  5. Eccomi – Mina (PDU)
  6. Il Padrino – Santo & Johnny (Produttori Associati)
  7. Un sorriso e poi perdonami – Marcella (CGD)
  8. Happy Xmas (War Is Over) – John Lennon & Yoko Ono (Apple)
  9. Mani mani – Loretta Goggi (Durium)
  10. Mi ha stregato il viso tuo – Iva Zanicchi (Ri-Fi)

 

Ascolta RTR 99 sui 99.0 FM a Roma e Provincia, 94.0 FM a Latina e Provincia, sul Canale 680 del Digitale Terrestre TV in tutto il Lazio, sulle app gratuite “RTR 99”, sugli smart-speaker, sui principali media-player TV.