Condividi l'articolo:

«La mia vita non è mai stata felice come ora. Sono ancora interessato a guardare verso il futuro, con quello che creo, le mie collaborazioni e scoprendo il lavoro di altre persone. Credo che l’età sia irrilevante, basta tenere connesse le nostre menti, restando curiosi verso le cose nuove». Così Elton John ha raccontato, in un’intervista rilasciata al famoso giornale americano Times.

Sempre sulla cresta dell’onda. Reginald Kenneth Dwight, meglio conosciuto come Elton John festeggia i suoi primi 73 anni!

Nato a Pinner il 25 marzo del 1947,  nella sua cinquantennale carriera da vero e proprio camaleonte (famosi i suoi travestimenti) ha venduto oltre 400 milioni di dischi con una produzione che spazia dal symphonic rock al glam rock, al pop rock, all’hard rock. Nel 1994 è stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame, mentre nel 1998 è stato fatto Cavaliere (Knight Bachelor) dalla Regina Elisabetta II per servigi resi alla musica, alla cultura inglese e alla beneficenza (la sua Elton John AIDS Foundation costituisce una delle principali organizzazioni non profit esistenti al mondo: ha raccolto finora oltre 150 milioni di dollari utilizzati per supportare programmi di lotta contro la malattia in 55 paesi del mondo). Era comunque già stato investito, nel 1996, del titolo di Commendatore dell’Eccellentissimo Ordine dell’Impero Britannico.

Elton John: una vera icona della musica e della cultura con record che parlano per lui. Ha raggiunto 58 volte la testa della classifica di Billboard. Ha scritto la musica per Billy Elliot: The Musical, la colonna sonora per il musical Aida e ha vinto un Oscar per Il Re Leone (1995). Instancabile performer, Elton John ha tenuto più di 3500 concerti in oltre 80 stati. Ha all’attivo 12 Ivor Novello, sei Grammy, 2 Birt Award, un Oscar e un Tony. La sua conoscenza e il campionamento della sua musica hanno aiutato molti artisti emergenti a raggiungere il successo.

La famosa rockstar inglese ha sempre fatto discutere per i suoi memorabili look. Eccessivi in tutto: nelle dimensioni dei suoi occhiali (si dice che ne abbia oltre 50.000), nei capelli, nei colori di parrucche e abiti, anche quelli dal taglio più tradizionale, a cui però Elton John ha sempre preferito marsine iper gallonate in stile militare, cappotti di damasco o in pelliccia. Look eccentrici che hanno scritto la storia non solo della musica ma anche della moda anni 80 e 90.

Infinita la lista di successi che hanno fatto cantare, ballare e commuovere intere generazioni (su tutti, Candle in the Wind (canzone avente inizialmente come protagonista Marilyn Monroe e dedicata successivamente a Lady Diana nel 1997).

Noi,nati intorno agli anni 60 e 70, lo festeggiamo insieme all’inconfondibile stile musicale e, in generale, per tutte le sue canzoni che sono in grado di toccare il cuore.

Auguri Sir Elton John!

Paolo Famiglietti