Condividi:

Fin dall’inizio della sua carriera Antonio Coggio, detto “Tonino” mise a disposizione la sua arte in favore di tantissimi artisti, restando sempre leggeremente dietro le quinte, anzi, dietro le – note –

Compositore e produttore iniziò nella metà degli anni sessanta nella grande fucina musicale della mitica RCA, iniziando un percorso di collaborazione con tantissime figure nel campo della musica, conoscendo nuovi talenti all’epoca quasi adolescenti, che accompagnò con forza intuitiva ed efficacia produttiva per moltissimi anni. Nomi come Baglioni, Martini, Fossati, Nada, Pravo, Nava e tanti altri, furono un viaggio comunitario di intenti, intuizioni, passaggi di note, che lo misero al centro di grandissimi successi, pur restando sempre l’uomo da retropalco.

Un uomo in punta di piedi, sempre attento alle capacità compositivive e canore di chi aveva davanti, con il pieno rispetto delle personalità artistiche e delle scelte da prendere per far giungere al successo ogni artista con il quale si affiancava.

A guardare l’elenco delle canzoni e degli album scritti, lavorati, prodotti, l’occhio corre nella vastità dei lavori e nei titoli dei brani che risultano essere vere pietre miliari nella storia della musica italiana.

Antonio Coggio un uomo grande dietro a grandi note.

Guido Tognetti

 

Ascolta RTR 99 Canzoni e Parole fuori dal coro
– in radio: a Roma e provincia su FM 99.0 e in DAB+; a Latina e provincia su FM 94.0; a Rieti e provincia su FM 98.5; a Fondi e Sperlonga su FM 98.1
– in TV: in tutto il Lazio sul Digitale Terrestre Canale 680;
– in streaming audio e video su www.rtr99.it;
– sugli Smart Speaker Amazon e Google, con gli assistenti vocali Alexa e Google;
– sull’app gratuita “RTR 99” per smartphone, tablet, Amazon Fire, Android TV, Apple TV;
– sulle Smart-TV con l’app “RTR 99” oppure su Tune-In;
– sui principali aggregatori come Radio Player Italia e FM-World.